Il Carnevale di Venezia: mille anni di storia e tradizioni.

Il Carnevale di Venezia è assieme a quello brasiliano, il carnevale più famoso al mondo. 

Per circa due settimane, le strade della città più romantica d'Italia si affollano di turisti proveniente da ogni angolo del globo, i canali si punteggiano di barche e gondole ospitanti i personaggi più bizzarri e in ogni angolo della laguna si respira un'aria di festa in cui il paradosso regna sovrano. 

 

LE ORIGINI 

La prima traccia scritta che menziona il Carnevale di Venezia risale al 1094 all'epoca del doge Falier.

Ma studi approfonditi ci fanno pensare che la storia di questa festività affondi le sue radici in epoche assai più antiche. 

Il Carnevale passa da essere una celebrazione pagana che festeggia l'arrivo della primavera, ad essere un vero e proprio rito culturale che per alcuni giorni permetteva ai cittadini della Serenissima di non subire le oppressioni di una disparità socio-economica evidente. 

Facendo un salto di qualche decennio, giungiamo ad uno dei periodi più bui per la celebrazione del Carnevale, quando Napoleone Bonaparte ne abolì i festeggiamenti perchè contrario all'anonimato degli uomini mascherati che a suo dire costituiva un serio pericolo per la città. 

È solo nella seconda metà dello scorso secolo che il Carevale di Venezia torna al suo originario splendore, assumendo le sembianze della celebrazione che ad oggi è tra le più amate al mondo. 

 

Mascheratevi e venite a scoprire la magia del Carnevale di Venezia!

Galleria Barcella

Via Bonaventura Barcella
Mestre (Venezia) - 30174
Email info@galleriabarcella.it
Come arrivare

Social

FacebookTwitterLinkedinRSS FeedShare on Google+

Newsletter

Log in or Sign up